Vodafone Smart Prime – Recensione

C’è una fetta di utenza che non ha particolari esigenze in termini di prestazioni et similia, che puntualmente vengono garantite dai top di gamma di Samsung, Apple, LG e via dicendo: a questo ha recentemente risposto uno dei colossi della telefonia a livello internazionale, Vodafone, lanciando Vodafone Smart Prime, terminale disponibile a partire dallo scorso 15 Maggio, all’ottimo prezzo di 149 Euro, rispettivamente in due colorazioni, nero antracite e argento. Noi di Webtrek abbiamo provato la versione nero antracite, e dopo circa una decina di giorni di prova vi riportiamo qui sotto le nostre impressioni a riguardo.

Lo smartphone Android di Vodafone può essere considerato uno dei diretti concorrenti e una delle possibili alternative ad altri grandi device come il Motorola Moto G 2014 e anche all’ASUS Zenfone 2. Quest’ultimi smartphone infatti hanno più o meno delle caratteristiche tecniche in linea con il Vodafone Smart Prime possedendo però un prezzo generalmente più alto e che in tutti casi, anche con l’acquisto online, supera i 180€ (tranne che su ebay.it dove si trova qualche offerta anche minore del prezzo ufficiale, vedi a fine pagina).

Vodafone Smart Prime invece permette all’acquirente di ritrovarsi tra le mani un device con caratteristiche tecniche tutto sommato molto interessanti ad un prezzo davvero molto competitivo. Quindi lo smartphone può essere considerato uno dei device sicuramente più interessanti del momento presenti in questa fascia di prezzo… Peccato però per per alcune imperfezioni presenti a livello di software e che di sicuro, anche se non troppo gravi, potevano essere gestite un po’ meglio da parte del produttore. Ma scoprite i suoi pregi e difetti nel nostro articolo attraverso la recensione del Vodafone Smart Prime.

IMG_0691

Confezione e Display

Iniziando dal packaging del Vodafone Smart Prime, notiamo che la confezione è piuttosto ordinaria: all’interno troviamo ovviamente lo smartphone di Vodafone, assieme al proprio caricabatterie (di cui è presente l’uscita USB), una fodera in cartone contenente le istruzioni e il manuale d’uso e infine, sorpresa particolarmente gradita, delle cuffie in-ear da usare in accoppiata con il telefono. 

Sin dai primi momenti d’utilizzo, Vodafone Smart Prime risulta essere contraddistinto da una buona qualità generale: partiamo infatti parlando dal display, di 5 pollici (ormai diventati quasi uno “standard” negli smartphone di questi ultimi mesi) e contraddistinto da una risoluzione ad alta definizione piuttosto buona, pari a 1280×720. Lo schermo è quindi assolutamente buono per la fascia d’appartenza del dispositivo, soprattutto se confrontato con altri terminali venduti allo stesso prezzo. Anche con la luce diretta l’esperienza d’uso è stata abbastanza buona, ovviamente stendo la luminosità al suo massimo livello. Il telefono è assemblato in maniera piuttosto ottimale, nonostante ovviamente i materiali non siano assolutamente “premium”, come ci potremmo aspettare da un terminale top di gamma come i recenti Samsung Galaxy S6 e iPhone 6.

// ]]>

IMG_0689

Processore e Sistema operativo

Dopo una breve ricarica del telefono, ci troviamo quindi ad avviare per la prima volta Vodafone Smart Prime: è qui che possiamo notare uno degli aspetti che meravigliano senz’altro l’utente. Il telefono di Vodafone monta infatti, come sistema operativo predefinito, l’ultima versione di Android, ovvero Lollipop 5.0. Questo è sicuramente un punto a favore di questo dispositivo, soprattutto mettendo in conto che top di gamma degli anni passati (quali ad esempio il Samsung Galaxy S4) non hanno ancora ricevuto completamente l’aggiornamento a Lollipop 5.0.2, soprattutto le versioni distribuite dai gestori di telefonia. In questo caso, troveremo ovviamente una versione brandizzata del sistema operativo Android, con le applicazioni predefinite di Vodafone già preinstallate e disponibili nella schermata Home.

Android 5.0 Lollipop, insomma, gira in maniera piuttosto fluida su questo Vodafone Smart Prime. Questo è senz’altro garantito anche dal processore che esso monta, ovvero il Qualcomm Snapdragon Quad-Core MSM8916, con una frequenza pari a 1.2 GHz e, per finire, 1 GB di memoria RAM.

IMG_0690

Veniamo ora a uno dei punti focali di questo Vodafone Smart Prime: la connettività. Il dispositivo di casa Vodafone ha infatti la compatibilità con la connettività 4G, permettendo quindi buone prestazioni in termini di download e di navigazione web, con una SIM ovviamente compatibile con questo protocollo. Anche a livello di chiamata il telefono si è rivelato piuttosto soddisfacente, con un discreto volume sia a livello dell’altoparlante che della capsula, così come la potenza di ricezione.

Autonomia e multimedialità

L’autonomia che abbiamo registrato provando il nuovo Vodafone Smart Prime ci ha abbastanza soddisfatto, grazie alla discreta batteria da 2500 mAh: con un uso medio (consultando diverse app, navigando nel web e altre attività quotidiane) si riesce abbastanza tranquillamente ad arrivare a sera, ovviamente a patto di non lanciare giochi molto pesanti o app che richiedono un enorme dispendio energetico.

Per quanto riguarda la multimedialità, lo smartphone di Vodafone si difende piuttosto bene rispetto alla concorrenza di fascia medio/bassa. Il dispositivo infatti monta una fotocamera posteriore da 8 megapixel e una anteriore dotata di un sensore di 2 megapixel. Le foto che abbiamo scattato ci sono parse abbastanza convincenti, ovviamente a patto di avere delle condizioni di luce ambientale ottimali. Stessa situazione per i video, che possono essere girati arrivando alla risoluzione Full HD a 1080p, con una resa cromatica tutto sommato buona. Ci ha fatto però storcere abbastanza il naso la non proprio immediata gestione dei file multimediali: abbiamo infatti notato non pochi rallentamenti all’interno della Galleria di Vodafone Smart Prime, nonostante la bontà del processore che monta.

IMG_0688

Commento finale

In definitiva, Vodafone Smart Prime è senz’ombra di dubbio una buona alternativa agli smartphone di fascia/medio bassa attualmente disponibili sul mercato. Con un prezzo pari a 149 Euro è infatti possibile portare a casa un terminale dotato di un ottimo display, un buon processore e soprattutto la connettività 4G, che ben presto (si auspica) diventerà uno standard.

Acquista Vodafone Smart Prime in offerta su eBay a soli 139 Euro