Non è ancora giunto il momento di conoscere Xiaomi Mi5, ma le indiscrezioni che si stanno susseguendo in rete lasciano ben sperare circa una sua prossima scheda tecnica di tutto rispetto. Il successore di Mi4, attuale flagship che tante soddisfazioni ha procurato al colosso cinese, sarà difatti rivisto al rialzo e conterà al suo seguito alcune specifiche che sono emerse già nel corso di queste ore.

In particolare, di Xiaomi Mi5 si mormora che possa incorporare il nuovo processore di Qualcomm, ovvero lo Snapdraogn 820, e adottare un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali unitamente a un display non superiore ai 5.2 pollici di ampiezza.

E se il reparto hardware avrà diversi elementi per cui esser considerato degno di nota, altrettanto all’altezza dovrebbe proporsi anche un comparto software affidato ad Android e personalizzato con l’interfaccia grafica MIUI. Certo, fin qui nulla di strano, ma il riferimento al sistema operativo non è generico come può sembrare: Xiaomi Mi5 potrebbe riuscire a equipaggiare il nuovissimo Android M di cui tanto abbiamo parlato nelle settimane scorse e che si è fatto già apprezzare enormemente da parte del suo pubblico di riferimento.

Insomma, sulla tavola cominciano a farsi spazio elementi per i quali faremmo bene a prestare tutte le nostre attenzioni: il prossimo top di gamma di Xiaomi ha sin da ora l’aria di chi vuol farsi rispettare!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]