La società di ricerche comScore, tramite la sua ultima analisi, descrive l’andamento del mercato smartphone nell’ambito degli Stati Uniti d’America. E lo fa non nascondendo numeri che in fin dei conti sono sorprendenti e attesi al tempo stesso. Ciò che emerge su tutto il resto, infatti, è una realtà soltanto: gli iPhone conquistano terreno mentre il resto della concorrenza Android segna un decremento del proprio market share.

Più in particolare secondo comScore, gli iPhone hanno raggiunto il 43.5% del mercato smartphone statunitense segnando, di fatto, un incremento che rispetto all’ultima analisi è di quota +1.8%. Samsung sale di un timido 0.1% portandosi ora al 28.7%, mentre invece LG, Motorola e HTC scendono dello 0.1, 0.2 e 0.3%.

Un’analisi più generica delle piattaforme software, invece, descrive la seguente realtà: Android tiene duro rimanendo il sistema operativo mobile più utilizzato negli Stati Uniti anche se in realtà, rispetto al trimestre precedente, ha perso uno 0.7% fermandosi al 52.1%. Di contro c’è iOS che invece, rispetto all’ultima rilevazione, è salito dal 41.7 al 43.5%

Numero più numero meno, in sostanza, è Apple a uscirne vincitrice. E guarda caso, anche secondo comScore, il merito è più che altro da addossare al lancio dei nuovi iPhone 6 i quali hanno venduto 74.5 milioni di unità nei primi tre mesi dell’anno ed altri 61 milioni di pezzi nel trimestre successivo.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]