Apple conquista gli USA: iPhone sale, il mondo Android scende

La società di ricerche comScore, tramite la sua ultima analisi, descrive l’andamento del mercato smartphone nell’ambito degli Stati Uniti d’America. E lo fa non nascondendo numeri che in fin dei conti sono sorprendenti e attesi al tempo stesso. Ciò che emerge su tutto il resto, infatti, è una realtà soltanto: gli iPhone conquistano terreno mentre il resto della concorrenza Android segna un decremento del proprio market share.

Più in particolare secondo comScore, gli iPhone hanno raggiunto il 43.5% del mercato smartphone statunitense segnando, di fatto, un incremento che rispetto all’ultima analisi è di quota +1.8%. Samsung sale di un timido 0.1% portandosi ora al 28.7%, mentre invece LG, Motorola e HTC scendono dello 0.1, 0.2 e 0.3%.

Un’analisi più generica delle piattaforme software, invece, descrive la seguente realtà: Android tiene duro rimanendo il sistema operativo mobile più utilizzato negli Stati Uniti anche se in realtà, rispetto al trimestre precedente, ha perso uno 0.7% fermandosi al 52.1%. Di contro c’è iOS che invece, rispetto all’ultima rilevazione, è salito dal 41.7 al 43.5%

Numero più numero meno, in sostanza, è Apple a uscirne vincitrice. E guarda caso, anche secondo comScore, il merito è più che altro da addossare al lancio dei nuovi iPhone 6 i quali hanno venduto 74.5 milioni di unità nei primi tre mesi dell’anno ed altri 61 milioni di pezzi nel trimestre successivo.

via

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.