Che Huawei navigasse in ottime acque non rappresentava certo una novità, ma che la società cinese fosse così tanto in salute probabilmente non eravamo pronti a giurarlo. Eppure il fatturato relativo alla prima metà del 2015 mostra i chiari segnali di un ottimo trend: Huawei ha raggiunto numeri a dir poco sorprendenti tant’è che da inizio anno fino a Maggio la compagnia pare sia riuscita a vendere più di 10 milioni di device al mese.

Un risultato, questo, che la porrebbe in grado di raggiungere quota 100 milioni di dispositivi mobili commercializzati entro la fine dell’anno (anche se un documento visionato a Reuters è pronto a giurare che questo traguardo verrà varcato in molto meno tempo).

Per quel che riguarda la sua posizione globale nell’ambito delle altre realtà che operano in questo settore, c’è da dire che nel primo trimestre del 2015 Huawei sia riuscita a chiudere con il 5.4% di share che, per quanto valga moltissimo in termini di numeri assoluti, la pone comunque piuttosto distante da realtà leader quali Samsung ed Apple.

Quarta al mondo nelle vendite di smartphone, numeri in costante ascesa, dispositivi che di volta in volta si propongono sempre più attenti alla qualità (e non di meno al prezzo) stanno eleggendo Huawei come un brand che i concorrenti farebbero bene a considerare con tutto il riguardo possibile.

via

ATTENZIONE - E' INIZIATO L'AMAZON CYBER MONDAY!!!! NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PER LA TECNOLOGIA PROPOSTE DURANTE QUESTO IMPORTANTISSIMO EVENTO!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]