Sempre più aziende cinesi stanno provando a farsi notare nel campo degli smartphone ed ormai ogni giorno la lista di nuovi device a stampo cinese è sempre più ampia. Quest’oggi la novità è data dall’Oppo Mirror 5, uno smartphone di cui si è parlato molto qualche tempo fa, principalmente perché l’azienda cinese ha optato per un design alquanto particolare.

Più nel dettaglio la Oppo ha lavorato duramente sulla parte estetica dei propri smartphone e non è un caso che si era parlato di device con schermi senza bordi laterali e super sottili. Non è stato però questo il caso dell’Oppo Mirror 5 che in realtà è stato definito il primo diamondphone in circolazione. Un nome che spiega in modo particolare la scocca posteriore di questo smartphone.

L’Oppo Mirror 5 infatti si presenta con una struttura a diamante, la sagoma posteriore è realizzata con segmenti di vetro lavorati in modo da avere proprio la forma di questa pietra preziosa. Si può dire effettivamente che proprio questa particolarità è l’aspetto più interessante di tale smartphone. Dal punto di vista invece delle specifiche tecniche, ci troviamo di fronte ad un device di fascia media. Spazio ad un display da 5 pollici con un processore quad-core Snapdragon 410 da 1,2 GHz con circuito System-on-a-Chip, memoria RAM da 2 GB e memoria interna da 16 GB. La batteria è da 2420 mAh ed il sistema operativo è ColorOS 2.1, la versione Oppo di Android 5.1. Arriverà in 15 Paesi, ma non in Italia.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • alex

    Che io ricordi il primo smartphone con back cover disegnata diamond style è stato HTC S741 anche se con tastiera fisica e non touch