Molte aziende di smartphone si stanno lanciando anche nel mondo del pagamento digitale, ossia utilizzare il proprio device per effettuare in modo rapido e sicuro qualsiasi tipo di pagamento. La prima società che si è occupata di questa nuova funzione è stata la Apple con la sua Apple Pay che proprio in questi ultimi giorni è arrivata anche nel Regno Unito. La Samsung non ha voluto essere da meno ed ecco che ha già ufficializzato da un po’ il servizio Samsung Pay.

Ebbene in queste ore sono partiti proprio i primi test di Samsung Pay in Corea, anche perché a breve è previsto il lancio di tale servizio anche negli Stati Uniti, mentre ancora non è stata menzionata l’Europa. Chiaramente si sta lavorando assiduamente per poter garantire il meglio ai propri clienti e con molta probabilità Samsung Pay farà il suo debutto insieme al Samsung Galaxy Note 5.

Settembre quindi dovrebbe essere il periodo del suo arrivo definitivo in Corea, ma come agirà? In poche parole Samsung Pay funzionerà come Apple Pay, ossia non manterrà fisicamente al suo interno i dati delle carte di credito né avrà modo di poterli condividere durante la transazione grazie ad un insieme particolare di tecnologia e di sistemi di crittografia ad alto livello. Tutto quindi sarà fatto con estrema sicurezza ed inoltre rispetto ad Apple Pay si ritroverà ad essere immediatamente compatibile con tutti i punti vendita.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]