Il periodo buio che si ritrova a dover vivere HTC sta costringendo l’azienda ad innovare sempre più la propria offerta interna e a farlo, come prevedibile, anche tramite la messa a punto di device che sappiano esser forti sotto il profilo della scheda tecnica. Stando a quanto riportato da MyDrivers.com sembra che il prossimo flagship del colosso taiwanese arriverà sul mercato sotto la sigla HTC O2 (o HTC One M10, se preferite rimanere fedeli alla tradizione).

Facile intuire cosa equipaggerà questa sua prossima creatura: a bordo troveremo sicuramente 4GB di RAM e anche il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 820. Anche se su quest’ultimo punto si nutre ancora un po’ di incertezza; una incertezza dovuta al fatto che lo Snapdragon 820 non è ancora stato annunciato né, a dir la verità, si sa bene quando lo sarà!

In ogni caso l’obiettivo di HTC è quello di aprire il proprio catalogo prodotti non solo ad una maggiore innovazione, ma anche e soprattutto ad una competitività che in questi ultimi tempi è venuta meno: ciò che ha contribuito al danno della società è proprio l’aver proposto terminali scarsamente all’avanguardia (o quanto meno tali se paragonati ai prodotti messi a punto dai concorrenti), e aventi un prezzo di vendita niente affatto aggressivo.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]