Stava provando a mettercela tutta pur di non ricorrere a questa ipotesi estrema, tanto è vero che nelle cronache recenti abbiamo avevamo preso di come HTC volesse evitare di tagliare personale nell’ambito della sua politica di revisione della spesa e di ottimizzazione delle risorse. Ma evidentemente non ce la si fa proprio ad evitare questo fardello: nonostante le smentite dei giorni scorsi, HTC, proprio nella giornata odierna e tramite una nota ufficiale annuncia progetti destinati alla riduzione del 15% della sua forza lavoro.

Il presidente di HTC, Cher Wang, afferma che lo sfoltimento dello staff sia dovuto alla necessità impellente di diversificare l’attività dell’impresa e di conferire all’intero asset di HTC delle fondamenta più dinamiche e flessibili. Secondo stime pervenute direttamente dall’azienda stessa, la riorganizzazione delle struttura e la contestuale istituzione di unità business dedicate allo sviluppo di nuovi prodotti porteranno alla riduzione del 35% dei costi.

Nella nota tramite la quale si annunciano i licenziamenti, però, HTC si guarda bene dal fornire indicazioni dettagliate sulla tempistica entro la quale potremmo considerare attuati questi provvedimenti. Anche se a dir la verità, giusto qualche giorno fa, il CFO Chialing Chang parlava del 2016 come anno a partire dal quale si sarebbero potute considerare attuate le prime decisioni.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]