Il titolo potrebbe avere un po’ del catastrofico, ma a ben guardare poi tanto esagerato non è: per quanto possa far strano sentirci dire che una innocua S Pen abbia la capacità di rompere lo smartphone, questa è la nuda e pura verità.

Da una prova effettuata dal team di AndroidPolice, infatti, si è giunti proprio alla conclusione che l’inserimento inverso della S Pen possa causare danni seri al dispositivo. Se spinta fino in fondo nel senso contrario questa si blocca senza lasciare all’utente la possibilità di rimuoverla in un secondo momento.

Chi si è imbattuto in questa sventura ha asserito di non aver avuto modo di estrarre il pennino e di trovarsi costretto a ricorrere all’assistenza per risistemare il tutto: dal momento in cui la scocca non è removibile dall’utente, è impossibile per lui pensare di sbloccare in maniera autonoma il meccanismo di presa.

E pensare che nelle generazioni passate del Galaxy Note c’era un meccanismo che impediva l’inserimento errato della S Pen. Con il Galaxy Note 5 si è purtroppo persa questa funzione molto importante, comoda e se vogliamo anche piuttosto scontata per un dispositivo di ultima generazione che si avvale di tecnologie ben più sofisticate.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]