A differenza di quanto accade nel mondo Android, Apple non ha mai sofferto più di tanto del problema della frammentazione. Se per quel che riguarda il robottino verde siamo soliti osservare un panorama a dir poco differenziato e poco incline ad abbracciare i nuovi sistemi operativi, Apple ha sempre saputo gestire meglio la questione legata alle sue piattaforme software.

Una prova evidente ci viene data persino dal recentissimo iOS 9 che nonostante sia relativamente giovane è già presente in oltre il 50% dei dispositivi di riferimento. Parliamo di dati rilevati direttamente dall’App Store in data 19 Settembre 2015 e che in quanto tali spengono il via vai di numeri che sono andati circolando nel corso delle ultime ore.

La stessa Apple è felice di constatare che “il riscontro dei clienti sugli iPhone 6S sia stato incredibilmente positivo” e che alla luce di ciò l’azienda “non vede l’ora di mettere a disposizione dei nostri clienti gli iPhone più evoluti di sempre da questo venerdì”. Un discorso a parte è stato riservato per iOS 9 che per il dirigente Philip Schiller “ha iniziato alla grande tanto da essere stato scaricato dal numero maggiore di utenti rispetto a qualunque altro rilascio software nella storia di Apple”.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]