Apple Pay, nuovo sistema di pagamenti brevettato dalla casa di Cupertino, sta conoscendo un tasso di espansione sempre più ragguardevole negli Stati Uniti (sebbene stia provando a costruirsi una certa autorevolezza anche al di fuori dei confini americani). E il nuovo sistema di pagamenti ha ormai acquisito una credibilità così elevata da aver convinto altre 40 banche al suo seguito.

Numerosi sono gli istituti di credito che hanno deciso di sostenere lo sviluppo di Apple Pay, ma altrettanto forte è il supporto che al nuovo sistema di pagamenti è stato dato per mano dei principali circuiti di carte di credito e di debito come VISA, Mastercard e American Express.

La diffusione di Apple Pay negli Stati Uniti ha raggiunto un tale boom da risultare ormai utilizzabilissimo su qualunque scala e in qualsiasi realtà: è ormai raro che un utente statunitense si ritrovi nelle condizioni di non poter pagare tramite questo nuovo sistema!

Ma le notizie che provengono dal resto del mondo lasciano ben sperare anche per un’espansione in Europa (con particolare riferimento alla Gran Bretagna) e all’Oriente (laddove si parla di una Cina forse intenzionata ad aprirsi al circuito Apple Pay).

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]