Il marchio cinese Doogee sta conoscendo un tasso di crescita sempre maggiore tanto è vero che ormai lo conosciamo piuttosto bene anche qui in Occidente. La sua ultima creatura è uno smartphone di fascia alta che risponde al nome di Doogee F5 e che si avvale di un design ultra chic, di materiali di alta qualità (a prevalere è il cosiddetto “metallo liquido”) e di specifiche tutt’altro che irrisorie.

Doogee F5 è raffinato e robusto, ma al tempo stesso oltremodo aggressivo per ciò che riguarda il discorso hardware: dalla sua troviamo un ampio display 5.5″ Full HD, un processore MediaTek MT6753 octa-core, 3GB di RAM, 16GB di memoria espandibile, supporto Dual SIM e 4G LTE, fotocamere da 13 e 5 megapixel, batteria da 3.000 mAh e uno spessore che nonostante tutto ciò è in grado di non superare i 7.8 millimetri.

Altro aspetto molto interessante di Doogee F5 è il supporto alla banda 20 LTE a 800Mhz che in genere viene esclusa dai produttori cinesi e che troverà il favore degli utenti appoggiati all’operatore telefonico Wind. Il sistema operativo basato su Android 5.1.1 Lollipop, tra l’altro, supporta moltissime lingue tra cui l’italiano!

Doogee F5 è disponibile al pre-ordine su molti e-store cinesi a un prezzo medio che si aggira sui 125 euro (a cui vanno eventualmente aggiunte spese di spedizione e probabili tasse doganali).

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Little Tony

    Ha lo stesso prezzo di Umi Iron Pro, con la differenza che il pro offre ben tre livelli di sicurezza (impronte, iride, vocale), l’usb type c per un trasferimento rapido dei dati e un amplificatore audio dedicato per l’ascolto in cuffia, il vincitore mi sembra scontato.