All’interno dell’industria videoludica esistono ormai alcuni tra i brand maggiormente affermati, brand sui quali ovviamente le software house puntano maggiormente, garantendosi dei guadagni praticamente privi di margini di rischio in termini di vendite, data la base di “installazione”. Ne sono un esempio i diversi Call of Duty di Activision, Assassin’s Creed di Ubisoft e via dicendo, che escono a cadenza annuale e riscuotono ugualmente successo in ogni loro reincarnazione. In ambito sportivo abbiamo invece il continuo contendersi di due rivali, Pro Evolution Soccer di Konami da una parte e FIFA dall’altra, prodotto invece da Electronic Arts.

Anche quest’anno i due titoli continueranno a rivaleggiarsi: da parte di FIFA 16, nella fattispecie, avremo a disposizione l’introduzione di diversi nuovi elementi di gameplay, oltre che la presenza, assolutamente inedita in qualsiasi gioco di calcio, delle squadre di calcio femminile, disponibili anche all’interno della demo appena rilasciata sui rispettivi store.

Nella giornata di oggi, in particolare, Electronic Arts ha annunciato ciò che differenzierà le versioni per console di nuova generazione, Playstation 4 e Xbox One, da quelle di vecchia generazione, Playstation 3 e Xbox 360. In particolare quest’ultime non presentanno la personalizzazione della musica, il FIFA Interactive World Cup, la GameFace e il secondo commentario in versione inglese. Non ci resta dunque che attendere i prossimi giorni per avere ulteriori informazioni a riguardo.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]