Iniziato col botto, il mese di Settembre dovrebbe chiudersi con altrettanta enfasi: il 29 di questo mese dovrebbe tenersi l’evento di presentazione dei nuovi Google Nexus e, in contemporanea, anche la cerimonia di lancio del nuovo HTC One A9 (finora resosi noto come HTC Aero). E proprio il  nuovo flagship di HTC sembra essere finito tra le mani di Geekbench, occasione grazie alla quale abbiamo modo di apprenderne le prime performance!

I test rivelano che HTC One A9, col suo processore MediaTek Helio X20 deca-core, ha ottenuto 1835 punti in single core e 5884 punti in modalità multi core. Risultati a dir poco impressionanti se teniamo conto che sfondano il record messo a segno dall’Exynos 7420 di Samsung, e ancor più incredibili se consideriamo che il punteggio ottenuto in multi core sia il più alto mai ottenuto!

Tutto ciò dovrebbe permettere ad HTC One A9 di porsi effettivamente come un punto di nuovo inizio per HTC, come l’avvio di un’epoca che poggerà su ben altre basi e che farà dell’innovazione uno dei suoi elementi cardine. Proprio per questo all’interno di HTC One A9 non limiteremo a trovarci solo il SoC Helio X20, ma anche 4GB di RAM, una fotocamera posteriore con apertura f/1.9 e possibilità di acquisire immagini in RAW e un sistema operativo naturalmente basato su Android 5.1 Lollipop.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Francesco Badini

    Buono! Questa volta sembra che HTC abbia capito gli errori commessi in passato anche perché non può più permettersene di errori siccome è in una posizione alquanto “scomoda”