Dato l’enorme successo riscosso da Huawei Mate 7, la casa cinese non ha proprio alcuna intenzione di permettere che sia Samsung ad esercitare il monopolio nel mercato dei phablet di fascia alta. Ed è per questo che il suo prossimo obiettivo sarà quello di dare un degno erede al Mate, proponendo un telefono bello da vedere e prestante da sperimentare che possa ergersi a sfidante del Galaxy Note 5.

Sembra che Huawei, motivata più che mai nel raggiungere questo suo scopo, abbia già stretto una serie di accordi con delle società capaci di realizzare una congiunzione tra il pennino e il digitalizzatore ripercorrendo quanto già fatto da Samsung con Wacom.

Il prossimo top di gamma di Huawei, infatti, se davvero ambirà a sfidare il Galaxy Note 5 non potrà mica puntar solo su un design accattivante e su specifiche di tutto rispetto , ma anzi, dovrà aver cura di dare il senso all’appellativo “Note” tramite l’implementazione di un pennino ad hoc.

Al momento parliamo di pure indiscrezioni che non hanno ancora ricevuto il beneficio dell’ufficialità, ma assistere all’ingresso di Huawei nel mercato dei phablet con pennino sarebbe a dir poco interessante. D’altro canto, dati ed esperienze alla mano, sappiamo già che da Huawei vedremo arrivare qualcosa di estremamente aggressivo!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]