Nel corso dell’evento che ha dato la presentazione ufficiale ai nuovi iPhone 6S, Apple ha annunciato al grande pubblico anche le sue principali novità software: iOS 9 da una parte e WatchOS 2 dall’altra, entrambi con rilascio previsto per il prossimo 16 Settembre.

Per quanto riguarda iOS 9 è stata introdotta più sicurezza, più stabilità e maggiori prestazioni a favore dell’utente finale. Ma soprattutto, sono state inserite nuove funzioni di ricerca, un multitasking più innovativo e un miglioramento sostanziale di tutte le app che troviamo nativamente all’interno dei nuovi prodotti Apple.

Rivoluzionato anche l’assistente vocale SIRI che d’ora in avanti mostrerà informazioni più attinenti a quel dato momento, proponendo all’utente di aprire determinate app o contattare specifiche persone per far sì che la sua richiesta venga accolta a dovere. Ma ciò che ha catturato attenzione di iOS 9 è anche la sua voglia di metter mano all’app Note, in questo caso rivisitata da cima a fondo e ora aperta alla possibilità che l’utilizzatore disegni col dito uno schizzo, crei una checklist o scatti una foto direttamente all’interno dell’applicazione. E che dire poi della batteria, ancora una volta ottimizzata con un nuovo sistema di risparmio energetico?

Per ciò che concerne WatchOS 2 sappiamo che a breve saranno rilasciate app native con possibilità di far uso di parecchie funzionalità del dispositivo, verrà resa disponibile una nuova watchface “timelaps” e concessa l’impostazione a 70 secondi della retroilluminazione del display (attualmente attivo per 15 secondi al massimo). Diverse le novità previste per il comparto musicale: dal nuovo indicatore per il volume fino alla modalità “Quick Play” studiata per far sì che si possa accedere più rapidamente ai brani di propria scelta.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]