I nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus sono ufficialmente arrivati sul mercato (non ancora in quello italiano) e questo gli permette di iniziare a confrontarsi con i primi drop test, ovvero con le consuete prove di caduta che dovrebbero testare il livello di resistenza del telefono dinanzi all’ipotesi di urti anche piuttosto violenti.

E in rete di drop test non ne mancano di certo, anche perchè ora più che mai si respira curiosità sulla tenuta dei nuovi iPhone 6S. Perchè? Semplicemente per il fatto che una delle maggiori novità introdotte riguarda proprio il loro rivestimento, stavolta basato sull’alluminio Serie 7000 e di conseguenza presumibilmente più resistente rispetto al passato. Persino il vetro anteriore è stato cambiato e realizzato attraverso “uno speciale processo a doppio scambio ionico che lo rinforza su scala molecolare”.

Nei video che seguono possiamo prendere atto del livello di resistenza di cui si fanno promotori gli iPhone 6S, e con l’occasione ricordiamo che proprio a partire da oggi, venerdì 25 Settembre, i nuovi smartphone di Apple sono ufficialmente disponibili alla vendita in diversi Paesi mondiali tra cui Stati Uniti, Francia, Germania, Cina e Regno Unito. Nulla è ancora stato proferito per ciò che riguarda il loro esordio nel mercato italiano.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]