A margine di un periodo nero vissuto l’anno scorso e nonostante il fatturato sia ancora oggi in calo (seppur in una condizione generale meno drammatica), Samsung continua a rimanere la numero uno in fatto di vendita di smartphone. A rivelarlo è la società Counterpoint Technology Market Research, secondo la quale il 21% del mercato globale sia detenuto proprio dal colosso di Seoul.

Naturalmente all’interno di questo dato concorrono vari elementi da considerare. In primo luogo la debolezza con cui Samsung si ritrova a dover fare i conti nella difficile Nord America, laddove Apple regna incontrastata con il suo 34% di market share. Ma all’interno di questo dato confluisce pure una quota di mercato che invece va davvero bene sia in Cina (col 14%) sia in Europa (dove arriva a toccar quota 32%).

La stessa Counterpoint rivela poi che tra le società da tenere sotto stretto controllo ci siano la cinese Huawei, balzata al terzo posto con un market share globale del 9% capace di spodestare persino l’autorevole Microsoft. Ma anche la taiwanese ASUS la quale è stata indicata come la società con la crescita più rapida di tutti. Molto buone anche Xiaomi e ZTE, mentre stabile appare essere LG.

Al di là di tutto e al netto dei tanti movimenti che come di norma si prendono gioco del settore, c’è però un dato di fondo col quale dover convivere anche per quest’anno: il dominio apparentemente infrangibile da parte della famigerata Samsung!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]