In realtà sono ormai diversi mesi che si susseguono voci riguardanti un possibile debutto da parte di Xiaomi nel mercato dei PC. Fino a questo momento i rumors avevano avanzato qualche ipotesi, ma trattandosi di un via vai di voci scatenato da fonti non proprio attendibili tutti avevamo visto di buon occhio questa probabilità, ma sempre tenendoci distanti dallo sbandierare alcuna presunta ufficialità.

Eppure si torna a trattare del rapporto tra Xiaomi e PC, con un Bloomberg pronto a giurare che la casa cinese farà il suo esordio in questo mercato già dai primi mesi del 2016. Un debutto che a detta dell’autorevole testata giornalistica dovrebbe prendere forma tramite la messa in lancio di un primo notebook premium: un prodotto sostanzialmente in grado di competere con apparecchi di tutto rispetto come i MacBook Air di Apple e i ThinkPad di Lenovo.

Per rendere possibile questo suo ingresso nel mercato dei PC anche e soprattutto in termini di componentistica, Xiaomi si sarebbe affidata alle mani, alla competenza e al know how di Samsung. Un notebook a marchio Xiaomi è quindi sempre più probabile e interessante, anche se non abbiamo ancora capito quale sistema operativo farà girare al suo interno: sottomissione a Windows 10 o messa a punto di una speciale MIUI studiata a tavolino per i laptop?

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]