Xiaomi Mi Pad 2, prossimo tablet dell’omonima compagnia cinese, potrebbe far girare sia Windows 10 sia Android proponendosi come un device Dual OS a cui i concorrenti farebbero bene a guardare con tutta la considerazione possibile! Parliamo di una creatura presumibilmente dotata di un display 10.1 pollici, che in forza di ciò risulterebbe ben più ampia rispetto all’attuale generazione che conta invece uno schermo da 7.9 pollici.

Questi primi elementi riguardanti Xiaomi Mi Pad 2 sono frutto di una serie di indiscrezioni che stanno circolando nel corso delle ultime ore. Qualora dovessero rivelarsi veritiere, queste ipotesi descriverebbero un tablet Xiaomi basato su un chipset Intel Atom Cherry Trail e su 4GB di memoria RAM.

Per sostenere un pannello di quel genere (che per quanto non sia noto in termini di risoluzione rimane comunque un 10.1 pollici), ma anche per alimentare una componentistica hardware a dir poco aggressiva, è naturale che Xiaomi Mi Pad 2 non potrà non annoverare una batteria tesa a muoversi di conseguenza. L’ipotesi più accreditata è che finirà per essere di almeno 6.000 mAh.

Insomma, rispetto all’attuale Mi Pad, la seconda generazione dovrebbe guardare ben più in alto del previsto sia sul fronte hardware che sul fronte software. Tuttavia proprio per quel che riguarda la natura combinata di Windows e Android bisognerebbe aspettare qualche novità un po’ più incisiva: non è ancora chiaro se i due sistemi verranno fatti convivere in modalità Dual OS o se invece saranno installati in due modelli distinti.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]