Ci sono dei momenti in cui non capisco esattamente perché devono rendermi il lavoro così complicato. Prendiamo la conferenza Sony di ieri sera, per esempio, e il video che hanno mostrato del loro nuovo videogioco “Boundless”, da me descritto come “una nuova esclusiva che sembra un gioco “alla Minecraft” in cui il giocatore può usare portali per spostarsi”. Ecco, “Boundless” non è una esclusiva Sony e mi sono appena accorto che si trova da un anno in Accesso Anticipato su Steam, su cui si chiamava “Oort Online”. Il cambio del nome è avvenuto il 22 ottobre, e il gioco era passato un po’ inosservato alla uscita e non ne sapevo niente.

“Boundless” è quindi un videogioco multigiocatore massivo “alla Minecraft”… dovremo inventarci un nome per questo genere un giorno. Un Minecraft-like MMORPG. Ogni giocatore parte da un mondo nativo, generato proceduralmente, e può poi spostarsi in altri mondi attraverso i portali chiaramente visti nel video di ieri sera. Le recensioni su Steam sono “miste” e si lamentano della vuotezza di “Boundless” e della assenza di giocatori, ma va detto che il gioco pare stabile e non sembra che siano i bug il problema. “Boundless” promette però un sacco di cose interessanti, come sistemi economici e intere città gestiti dai giocatori e scontri contro immensi Titani e contro altri giocatori per il controllo territoriale.

Il gioco è ancora in una condizione chiamata “di pre-Alfa” e che la sua uscita, attesa per inizio 2015, è stata rinviata a inizio 2016. Speriamo che l’interesse di Sony, che lo ha portato sul palco della conferenza alla Paris Games Week, garantisca al gioco il necessario supporto per finire il suo sviluppo. Certo, poteva risparmiarsi di parlare di “first look” al gioco, considerando che è già disponibile da dodici mesi… Ah, i giocatori PlayStation 4 e PC potranno giocare insieme online, una possibilità che trovo sempre apprezzabile.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

A proposito dell'autore

Matteo Lupetti

MATTEO "il signor M" LUPETTI (Pisa, 30 aprile 1988) dopo essersi diplomato in Fumetto alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze nel 2010 si dedica a sceneggiature per altri autori, vignette, illustrazioni, grafica, alla autoproduzione con vari collettivi indipendenti e alla scrittura di articoli su videogiochi per vari siti internet. Sta ora studiando Sommelerie.