Ok, questo è interessante: in “Call of Duty: Black Ops 3” non saremo obbligati a seguire l’ordine delle missioni della campagna, ma potremo giocarle come vorremo e tutte saranno sbloccate sin dall’inizio.

L’idea, secondo quanto dichiarato in una intervista a Eurogamer da Jason Blundell, che dirige la campagna di “Call of Duty: Black Ops 3″ e la modalità zombie,  nasce dal fatto che un pubblico sempre più maturo non ha bisogno di essere obbligato a seguire una certa strada, ma ha diritto alla sua libertà. Così come, continua Blundell, è accaduto su Netflix per”House of Cards”, di cui sono stati disponibili sin dall’inizio tutti gli episodi di una stagione.
In un mondo in cui lo spoiler è ovunque, e in cui quindi tutti possono sapere istantaneamente come una storia finisce, l’importante non sarà più allora la meta, ma il viaggio.

“Call of Duty: Black Ops 3” è ambientato in un prossimo futuro e tratterà temi come la fuga di informazioni e l’etica del potenziamento umano. Temi che, secondo le speranze di Treyarch, spingeranno i giocatori ad approfondire la storia e la campagna, a volerla giocare interamente e a discuterne. Il videogioco uscirà il 6 novembre per PlayStation 4, Xbox One e PC, ma avrà anche una versione per PlayStation 3 e Xbox 360… solo, senza la campagna di cui sto parlando in questo articolo.
Intanto, è uscito questo non-così-call-of-dutyesco (ma molto noir) trailer, che introduce alla modalità Zombie, ormai parte importante della serie.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]