Dopo le dischiarazioni a GamesRadar di Frank O’Connor, colui che dirigere tutto ciò che riguarda “Halo”, si è sollevato un po’ di polverone sulla possibilità di vedere il port per PC di “Halo 5: Guardians”, atteso come esclusiva Xbox One il 27 ottobre. La dichiarazione originale riportava:  “Microsoft si sta pesantemente impegnando a normalizzare l’esperienza Windows tra piattaforme diverse e così ora vedi elementi di Windows 10 apparire su Xbox e Cortana e roba di questo genere. E insomma c’è una buona probabilità che “Halo 5″ arrivi quindi su PC”. “Per ora non c’è ancora nulla da annunciare, ma non è una possibilità al di fuori dei limiti della ragione e abbiamo sviluppato il gioco su una piattaforma Intel e così non sarebbe la cosa più complicata del mondo portarlo su PC e sfruttare i vantaggi della roba che hai su PC”.

Una dichiarazione che è stata letta da molti, e pure da me, come più o meno una conferma dell’uscita di “Halo 5: Guardians” su PC. E sono ancora convinto di questa mia opinione. “Dead Rising 3” e “Ryse: Son of Rome” uscirono come esclusive Xbox One ma poi sono arrivati anche su PC, per esempio. Potevamo farne a meno, va bene, ma sono arrivati. E non sono state escluse versioni PC neanche di “Scalebound”, “Quantum Break” e “Crackdown 3”. Ma far intuire che “Halo 5: Guardians” non sia una esclusiva Xbox One a pochi giorni dalla sua uscita non è stata probabilmente vista come una mossa saggia, e subito c’è stato il correre ai ripari dei vertici Microsoft. Così Aaron Greenberg, appunto responsabile marketing per Microsoft, ha subito corretto il tiro dichiarando “Questo non è vero. Il gioco sta venendo sviluppato come esclusiva Xbox One“.

Chi dei due ha ragione? Beh, entrambi. O’ Connor ha detto chiaramente che “non c’è ancora nulla da annunciare” e che l’uscita di “Halo 5: Guardians” per PC è solo “una possibilità [non] al di fuori dei limiti della ragione” rispondendo a una domanda precisa a riguardo. E Greenberg ha fatto il suo lavoro: difendere l’esclusiva Xbox One di “Halo 5: Guardians” al momento della sua uscita. A questo proposito chiarisce ulteriormente un tweet di O’ Connor in cui, rispondendo a un fan, nega di essere stato sbugiardato da Greenberg e di aver espresso sostanzialmente lo stesso concetto. “Halo 5: Guardians” è una esclusiva Xbox One, ma, visto come è stato sviluppato e la progressiva omologazione di Windows 10 e Xbox One come piattaforme, non si esclude l’arrivo su PC.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Alex

    Se queste dovesse uscire per pc ,dovrebbero far uscire tutti gli altri che per pc non sono mai usciti.

    • Matteo Lupetti

      Non credo succederebbe, e comunque si tratterebbe di “Halo 3” e “Halo 4″. Non si può escludere che esca, semplicemente,”Halo: The Master Chief Collection”.