HTC One A9 è il nuovo smartphone di fascia media a cui il produttore ha lavorato con molta tenacia e che non a caso dovrebbe rappresentare la sua occasione di riscatto dopo un periodo finanziario niente affatto promettente. Non è difatti un caso se questa new entry punti molto su un’estetica simile ad iPhone: look e scocca unibody in alluminio portano a un non so che di Apple, ma sono le caratteristiche quelle che mirano a conquistare il potenziale pubblico di HTC.

A bordo di HTC One A9 troviamo un display 5″ Full HD, processore Qualcomm Snapdragon 617 octa-core, 2GB di RAM, 16GB di memoria espandibile e un sistema operativo Android 6.0 Marshmallow. Molto buona la fotocamera posteriore Sony IMX214 da 13 megapixel con doppio Flash LED che ben si accompagna a un sensore anteriore OV4688 Ultrapixel. A dir poco completa è poi la gestione audio che è stata reinventata per lavorare a 24 bit e che è capace di raggiungere una qualità davvero molto alta (persino maggiore a quella di un CD).

Anche per HTC One A9 abbiamo un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali che sulla base dei primi test sembra decisamente reattivo anche a confronto di molti autorevoli top di gamma che, proprio su questo, sembrano un po’ cadere di prestazioni.

Ma veniamo al discorso commerciale. HTC One A9 sarà reso disponibile in Italia a partire da inizio Novembre a fronte di un prezzo che però rimane ancora oggi ignoto. Molto probabile è che si aggirerà comunque intorno ai 600 euro, per colorazioni previste nelle varianti Bianca-Silver e Carbon Grey (quelle Oro e Rossa saranno acquistabili solo da inizio 2016). A voi le opinioni nel merito, ma una cosa, stanti queste probabili condizioni è certa: il prezzo è fuori dal mondo.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]