Secondo una notizia apparsa su The Wall Street Journal la Nintendo sta già inviando a sviluppatori (a quali? non si sa…) i kit necessari per creare videogiochi sulla sua nuova console, l’NX, e questo lascerebbe presagire l’uscita della nuova piattaforma nel 2016.

Il The Wall Street Journal, riferendosi a notizie diffuse da “persone a contatto con lo sviluppo di NX”, sostiene poi che la console, di cui non si conosce ancora l’aspetto, non sarà costituita da una sola macchina, ma da due… insomma, l’NX non sarà una console, ma due console… Sarà due console, una casalinga e una portatile, che potranno essere usate insieme o separatamente, ecco. Questo probabilmente aiuterà Nintendo, che sta avendo qualche problema nel mercato delle console per TV, ma che ha un certo successo con le sue console portatili. L’NX, aggiunge il The Wall Street Journal, sarà inoltre dotata di una tecnologia competitiva che farà recuperare a Nintendo il terreno perso con l’uscita di Wii U, che quindi concluderebbe la sua vita dopo solo quattro anni. Non è così sorprendente: anche Sega Saturn e prima Xbox, console che hanno avuto difficoltà sul mercato, sono durate solo quattro anni.

Per ora, l’unico videogioco annunciato (un po’ a sorpresa) per Nintendo NX è Dragon Quest XI di Square-Enix. Ma la mancanza di annunci relativi al nuovo Zelda (non doveva uscire nel 2015?) mi lascia pensare che il prossimo capitolo della serie possa uscire proprio per la nuova piattaforma. Intanto, per lo Wii U potrebbe uscire il remake HD di “The Legend of Zelda: Twilight Princess”.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]