Di recente la notizia secondo la quale anche il nuovo Microsoft Lumia 950 XL sarebbe stato preso di mira dai problemi di surriscaldamento ha fatto non poco discutere il pubblico della rete, e scosso un po’ gli animi di chi, nelle produzioni di Microsoft, confida speranze e ripone anche un legittimo interesse di acquisto.

Fortunatamente però, il problema di un Lumia 950 XL vittima dei malfunzionamenti del suo stesso processore sembrano essere stati frutto di un malinteso. L’azienda è difatti intervenuta a gamba tesa nella questione divulgando un comunicato che dovrebbe metter fine alle polemiche e alle possibili delusioni che si sono susseguite nel merito:

“L’annuncio dei Lumia 950 e 950 XL è stato oggetto di grande interesse. Abbiamo realizzato dei prototipi disponibili solo per un periodo limitato e ad uso dei nostri retail store, con lo scopo di permettere alla clientela di dare un primo sguardo ai nostri smartphone più produttivi di sempre. Abbiamo ora rimosso i prototipi dagli store per completare l’esperienza in vista della distribuzione dei device che partirà dal prossimo mese.”

Ciò vuol dire che il problema paventato dai retailer non è documentabile e che anche fosse, Microsoft si riserva il diritto di terminare lo sviluppo dei suoi smartphone dal momento in cui gli esemplari giunti tra le mani dei rivenditori erano nient’altro che puri e semplici prototipi.

via: comunicato ufficiale Microsoft

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]