“Overwatch”, lo sparatutto a squadre di mamma Blizzard, darà il via alla sua closed Beta il 27 ottobre anche in Europa e non solo, come prima annunciato, in America. L’Asia seguirà poco dopo, ma in data ancora da definirsi. Scusa, Corea del Sud. La Beta è aperta (attenzione) solo ai sistemi operativi Windows e servirà a perfezionare meccaniche e infrastruttura del gioco. Potete iscrivervi cliccando qui.

Come ho scritto qua non ci sarà però solo questa closed Beta, con giocatori in numero molto limitato e indirizzata a provare gli elementi di gameplay. Certo, chi riuscirà ad entrare nella closed Beta avrà accesso a tutte le mappe, a tutti i personaggi e a tutte le modalità, ma “Overwatch” avrà pure dei week-end di open Beta con accessibili solo piccole parti del gioco. Le open Beta accoglieranno però molti più giocatori, e avranno lo scopo di mettere alla prova i server della Blizzard. Da quando ne sappiamo finora la prima Open beta avverrà “subito dopo” (parola di Blizzard) l’annuale Blizzcon, che questo anno si tiene il 6 e il 7 novembre.

In “Overwatch” si scontreranno in partite multiplayer squadre di sei personaggi, ognuno caratterizzato per armi, abilità e ruolo, in modalità come Payload (in cui una squadra scorta un veicolo e l’altra lo attacca) e Poin Capture (controllo del territorio). Non sarà presente il classico deathmatch. Activision Blizzard sembra voler concentrarsi sempre di più sui titoli multiplayer e competitivi e sull’eSport: è uscita di recente la notizia della nascita della sua divisione dedicata unicamente allo sport digitale.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]