Se credevamo che Samsung avesse dato il via a un netto cambio di passo per quel che riguarda la politica in fatto di smartphone, evidentemente non avevamo fatto i conti con una recente indiscrezione che sembra parlare di tutt’altro: di un’azienda destinata a spingere sul famigerato tema delle varianti anche col prossimo Galaxy S7.

Da un po’ di ore a questa parte, infatti, si mormora della possibilità che Samsung lanci ben tre diverse varianti del suo prossimo top di gamma destinate forse ad altrettante aree di mercato.

A questo proposito trova terreno l’ipotesi di una prima variante con processore Exynos 7422 proiettata al mercato indiano, di una seconda versione con processore Exynos 8890/M1 destinata ai mercati di Corea del Sud, Giappone ed Europa; nonché di una terza edizione di Galaxy S7 che a quanto pare dovrebbe equipaggiare un Qualcomm Snapdragon 820 e guardare ai mercati di Cina e Stati Uniti.

Se queste voci dovessero ricevere conferma, sarebbe la prima volta in assoluto in cui Samsung si districherà fra tre varianti dello stesso flagship. Fino a questo momento ci aveva provato, ma difficilmente aveva superato le due versioni. Eppure c’è un probabile trio pronto a venir fuori, ma sarà davvero questa la strategia giusta per attrarre i potenziali acquirenti di tutto il mondo?

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]