Ebbene sì, Samsung sta imboccando la strada della ripresa. A rivelarlo è un’analisi IDC relativa alle vendite degli smartphone riferite al Q3 2015, che nello specifico caso di Samsung descrive un’azienda con una crescita del 6.1% e con un volume di vendite pari a 85.4 milioni di unità (che sono di gran lunga maggiori rispetto ai 79.6 milioni dello scorso anno).

E’ evidente che si tratta di un traguardo molto importante per Samsung, tanto è vero che se diversi aspetti di questa analisi la eleggono come una realtà ora in salute, a coronare il tutto v’è il numero riguardante il suo market share che si attesta su un soddisfacente 23.8%. Apple è seconda nella classifica delle aziende con la maggior quota di mercato (13.5%), mentre a seguire troviamo Huawei con il 7.5%, Lenovo con il 5.3%, Xiaomi con il 5.2% e tutta un’altra serie di marchi che presi assieme possono contare sul 44.8%.

Ma per quanto il colosso di Seoul stia dando grandi segnali anche e soprattutto per gli investitori, ad assumere un ruolo di tutto riguardo è anche la cinese Huawei che rispetto allo scorso anno è cresciuta di un incredibile 60.9%. Anche Apple a dire la verità non se la cava male dall’alto del suo +22.2%, ma al di là di dei numeri che si registrano negli altri posti della classifica, è Samsung la realtà che nonostante il vento contrario continua a tenere il dominio del mercato smartphone.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]