Samsung è pronta a metterci la mano sul fuoco: a suo dire Tizen OS sarebbe il secondo sistema operativo mobile più diffuso in India per quel che riguarda la fascia bassa di mercato.

Sono trascorsi pochi giorni da quando la casa di Seoul ha annunciato il nuovo Samsung Z3, smartphone ancora una volta basato su Tizen OS che si appresta ad occupare un segmento di mercato low-end. E proprio durante l’evento di presentazione, Asim Warsi, VP di Samsung India, ha dichiarato ai quattro venti che Tizen rappresenta la seconda piattaforma del mercato budget phone indiano.

Non è stato riferito in maniera esplicita, ma è chiaro che dietro questa constatazione si nasconda anche un’ambizione bella e buona: quella di rendere la linea Samsung Z come il punto di riferimento ideale del mercato dei telefoni lowcost.

La popolarità di cui ha goduto Samsung Z1 è stata sopra le aspettative che la stessa Samsung si era fatta, tanto è vero che né l’azienda produttrice né gli analisti sarebbero mai stati pronti a scommettere sul milione di unità vendute in meno di 6 mesi! Quello che era nato come un progetto apparentemente un po’ zoppo e privo di potenzialità, si sta perciò trasformando in un qualcosa di estremamente concreto.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]