Sony normalmente tiene la sua conferenza europea alla Gamescon tedesca, ma ha invece deciso stavolta di spostarla alla Paris Games Week, in cui ha annunciato un po’ di novità e ha approfondito giochi annunciati per PlayStation 4 all’E3. Sicuramente, l’annuncio più atteso e che ha attirato maggiormente la stampa internazionale è stato quello su “No Man’s Sky” di Hello Games, un videogioco fantascientifico che dà al giocatore una intera galassia generata proceduralmente in cui perdersi. Annunciato all’E3 del 2014, il videogioco ha finalmente una data di uscita e un nuovo trailer, come potete leggere qua.

Sony alla Paris Games Week: Street Fighter 5, Tekken 7, Battleborn, Boundless

Ma non è stato certo l’unico gioco presentato alla Paris Games Week. Vediamo di fare un po’ di ordine. Intanto sappiamo la data di uscita di “Street Fighter 5”, che sarà disponibile per PlayStation4 e PC dal 16 febbraio e sappiamo che “Tekken 7” arriverà su PlayStation 4 (non si sa quando) e avrà dei contenuti esclusivi. “Battleborn” di Gearbox, un interessante incontro tra sparatutto in prima persona e MOBA che uscirà per PC, Xbox One e PlayStation 4 il 9 febbraio 2016, garantirà agli utenti Sony un accesso anticipato alla sua open beta. È stato poi mostrato “Boundless”, una nuova esclusiva che sembra un gioco “alla Minecraft” in cui il giocatore può usare portali per spostarsi e… ok non se ne sa molto di “Boundless” quindi ve lo faccio vedere.

AGGIORNAMENTO: “Boundless”, a differenza di quanto in molti (compreso me) pensavamo non è “una nuova esclusiva”. Intanto, non è una esclusiva, e inoltre è già disponibile da un anno in Accesso Anticipato su Steam. Potete leggere qua altri dettagli sul gioco.

Sony alla Paris Games Week: Horizon Zero Dawn

E arriviamo finalmente al titolo che è stato re e regina dell’E3 di questo anno della Sony… no ok sto esagerando c’era davvero un sacco di roba all’E3 di questo anno della Sony. Insomma, arriviamo a “Horizon: Zero Dawn”. Nel nuovo video gli sviluppatori hanno mostrato il gioco e i suoi elementi gdr in azione, hanno parlato un po’ della trama (che ruoterà, almeno in parte, intorno alla ricerca di una particolare risorsa) e hanno guidato la protagonista, Aloy, contro un dinosauro meccanico. Per ora, l’uscita di “Horizon: Zero Dawn” di Guerrilla Games è prevista per un vago 2016.

Sony alla Paris Games Week: Gravity Rush 2, Uncharted 4

Sono stati mostrati nuovi modi di manipolare la gravità in “Gravity Rush 2”, un videogioco d’azione che mi pare molto interessante. La protagonista Kat potrà cambiare direzione e intensità della gravità (rendendosi leggerissima o pesante e potente) e sfruttare le sue abilità di manipolazione gravitazionale su un ambiente completamente distruggibile. Figo. E anche “Uncharted 4” ha avuto un nuovo video di presentazione, in cui viene mostrata la modalità multiplayer, che sarà disponibile in beta dal 4 al 13 dicembre per chi ha acquistato “Uncharted: The Nathan Drake Collection”.

Nella modalità multiplayer, caratterizzata da velocità e mobilità, potremo giocare personaggi come i fratelli Drake, Sully, Elena, Chloe… e potremo chiamare personaggi non giocanti come aiutanti. A un certo punto vediamo Elena usare un oggetto su se stessa, venendo avvolta dalle fiamme e spostandosi a grande velocità proprio come una lingua di fuoco… e insomma, succederà anche questo nel multiplayer di “Uncharted 4”. Ed eccoci invece a “Dreams” di Media Molecule (autori di “LittleBigPlanet”), gioco che si è presentato alla conferenza Sony con un lungo video di gameplay che mi ha proprio incuriosito.

Sony alla Paris Games Week: Dreams, Detroit

Non si sa ancora niente sulla data di uscita di “Dreams” ma certo è un’opera affascinante. Poter creare un “imp” (“folletto”), potermi muovere con lui liberamente manipolando i sogni creati da altri, le loro regole (decise da chi il sogno lo crea) e i loro personaggi… sembra fantastico. Certo, tutto dipenderà da quanto sarà facile creare “sogni” da far visitare agli altri giocatori e quanto saranno ricche e personalizzabili le regole di questi sogni. Secondo gli autori, “Dreams” permetterà di creare da avventure puzzle e giochi di corsa a sparatutto a… tutto quello che sognate. Quantic Dream (quelli di “Beyond: Two Soul”) hanno invece mostrato “Detroit: Becoming Human”, basato sulla tech demo Kara. “Detroit” sarà la storia di una androide che intraprenderà un pericoloso viaggio in cerca della sua umanità. E no non c’è Ellen Page.

Sony alla Paris Games Week: PlayStation VR

È stata infine mostrata un po’ di roba per PlayStation VR, il sistema di realtà virtuale di Sony. Tra tutte le cose, Supermassive Games, autori di “Until Dawn”, porteranno su PlayStation VR “Until Dawn: Rush Blood”, uno sparatutto su binari, ambientato in un parco divertimenti horror, di cui eravamo riusciti a scoprire qualcosa pochi giorni fa e che sembra quindi confermato. E Crytek porterà invece su PlayStation VR… i dinosauri! Scusate mi son fatto prendere dall’emozione… porterà su PlayStation VR i dinosauri con “Robinson: The Journey” (annunciato a questo E3), che ha un trailer che mi ha parecchio divertito anche se si basa sulla ormai stanca figura del “robot sferico con occhione e sarcasmo”.

 

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • simone882

    Si hanno notizie sull uscita del vr?

    • Matteo Lupetti

      “Inizio 2016”. Nessuna informazione in più è stata data durante la conferenza Sony.