Hidetaka Miyazaki ha dichiarato, in una intervista a GameSpot, che “Dark Souls 3” potrebbe essere l’ultimo gioco della serie Souls, perché sente il bisogno che From Software vada avanti e crei qualcosa di innovativo e fresco quanto fu, all’epoca, “Demon’s Souls”. “Non penso che sarebbe la scelta giusta continuare indefinitamente a creare giochi della serie Souls e Bloodborne. Credo che Dark Souls 3 sarà il gran finale per questa serie.  Non si tratta solo di me, ma sia From Software sia io vogliamo fare cose potenti e nuove nel futuro, Dark Souls 3 è anche l’ultimo gioco il cui sviluppo è iniziato prima che io diventassi presidente di From Software. Il prossimo gioco sarà qualcosa che avrò ideato mentre sono presidente. E penso che From Software debba creare cose nuove. Faremo uscire nuovi genere di giochi, e Dark Souls 3 è un importante punto di riferimento nella evoluzione di From Software.”

Era evidente che la serie di “Dark Souls” stesse in qualche modo stretta a Miyazaki ormai: “Bloodborne” era un tentativo di forzarne le caratteristiche verso nuove direzioni, e quanto visto di “Dark Souls 3” sembra confermare una certa insofferenza verso le stesse basi della serie. La build da noi provata a Lucca Comics & Games combinava meccaniche anche troppo familiari con nuovi elementi ancora mal inseriti e una ambientazione più simile a quella di “Bloodborne” che a quella di “Dark Souls” e “Dark Souls 2”. A proposito di queste build, usate anche per uno stress test pubblico, Miyazaki ha chiarato che “[la build] era usata soprattutto per testare il multiplayer ed era fatta in modo che correzioni e aggiustamenti potessero essere fatti basandosi sul feedback del pubblico.”

“In realtà, la parte del gioco mostrata nella beta è una di quelle più standard. La creazione del gioco inizia da elementi ormai piuttosto definiti per ottenere così una base solida in modo che tutti siano allo stesso punto all’inizio. Certamente la sensazione che hai avuto [di familiarità] nella beta non continuerà nel resto del gioco. Non devi preoccuparti di questo.” La principale innovazione di “Dark Souls 3” pare essere l’introduzione delle Weapon Arts, set di mosse e abilità passive e attive caratteristici dei diversi tipi di arma. Qua trovate un nostro articolo con qualche dettaglio, e qualche ipotesi, in più anche sulla trama del gioco.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]