Come avevamo anticipato, Electronic Arts sta lavorando per inserirsi in quello che è attualmente il genere di punta nel mondo dei videogiochi: il gioco di ruolo d’azione open-world. Il CFO, Blake Jorgensen, parlando alla  UBS Global Technology Conference in San Francisco, ha dichiarato che Jade Raymond, che in passato ha lavorato alla serie di “Assassin’s Creed”, è arrivata in Electronic Arts per contribuire, tra le altre cose, a entrare proprio in questo genere.

“Non abbiamo mai lavorato davvero in quello che è il più grande genere di videogiochi, e cioè i videogiochi d’azione. Parlo dei videogiochi alla Assassin’s Creed, open-world, più concentrati sulla esperienza per giocatore singolo che sul multiplayer. È un campo in cui non abbiamo lavorato. Di recente abbiamo assunto Jade Raymond, che è stata dietro al franchise di Assassin’s Creed per Ubisoft e costruirà un videogioco d’azione per noi attraverso uno studio che stiamo mettendo su in Montreal in questo momento. Siamo molto eccitati all’idea di poter entrare in questo genere di videogiochi.”

Lo studio è Motive Studios, che sta già lavorando insieme a Visceral Games a un nuovo videogioco di “Star Wars” (un videogioco di ruolo). Il gioco d’azione open-world potrebbe, anch’esso, sfruttare la licenza di “Star Wars”, che in questo momento è una gallina dalle uova d’oro grazie all’uscita dei nuovi film. Ma, più probabilmente, si tratterà della prima apparizione di un marchio totalmente nuovo, in quanto è stato detto che Raymondo avrebbe aiutato Electronic Arts a “creare nuove IP”, cioè nuove serie di videogiochi.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]