La nuova TouchWiz portata alla luce dai recenti Galaxy S6 ha destato non poche perplessità nel grande pubblico, soprattutto perchè parliamo di una novità ai tempi davvero molto attesa. Tutti si sarebbero aspettati che con la nuova interfaccia, Samsung avrebbe finalmente imboccato una strada poggiata su una maggiore efficienza prestazionale rispetto alle versioni precedenti. Ma così non è stato, tanto è vero che i problemi attinenti il consumo della RAM sono ormai sotto gli occhi di tutti.

Eppure sembra che l’azienda di Seoul non voglia cedere in alcun modo, ma anzi, recenti rumors parlano della probabilità che Samsung possa venire affiancata da Google per lavorare sull’ottimizzazione della sua TouchWiz (e produrre degli effetti che si riverberino sul sistema operativo in generale).

Non abbiamo alcuna certezza di questa notizia, ma eventualmente non sarebbe la prima volta in cui Google decide di affiancare Samsung per aiutarla a risolvere questioni ritenute molto importanti ai fini di una buona esperienza utente dei prodotti: un simil esperimento era già stato avviato con la Magazine UX introdotta nella gamma Galaxy Tab Pro.

Ma c’è chi ci va più cauto affermando che è del tutto improbabile un avvicinamento per così dire spudorato tra le due realtà. Forse sarebbe più opportuno parlare di una Google pronta ad esprimere considerazioni sulla TouchWiz, opinioni dalle quali poi Samsung potrà e dovrà trarre spunti per migliorare il proprio lavoro?

fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]