Come da programma Huawei ha presentato in Cina il tanto atteso Mate 8, senza tuttavia svelarne i dettagli al completo che dovremmo conoscere non prima del CES 2016. In questo modo la casa cinese si prepara ad affrontare la concorrenza sul segmento dei flagship, e lo fa con quest’ultima proposta che ancora una volta sa il fatto suo!

Sotto un punto di vista prettamente estetico dobbiamo dire che Huawei Mate 8 assomiglia per certi versi a Huawei Mate S, proponendo bordi laterali praticamente inesistenti e delle fasce superiori e inferiori ridotte al minimo indispensabile. In questo modo si può sfruttare appieno l’ampio display 6″ 2.5D con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel). Un contributo al fascino del design lo dà però anche una scocca interamente realizzata in alluminio e opportunamente munita di un sensore di impronte digitali posto sul retro (la cui forma circolare riprende quella della fotocamera collocata appena più sopra).

In lui troveremo poi una scheda tecnica di tutto rispetto che non è stata ufficializzata nel dettaglio, ma che sarà sicuramente animata da un processore HiSilicon Kirin 950 di ultimissima generazione. Parliamo di un processore octa-core realizzato con processo produttivo a 16nm FinFET e capace di lavorare fino a una frequenza di 2.3GHz. Grazie alla presenza del co-processore i5, inoltre, Mate 8 garantirà un notevole risparmio dell’energia senza rinunciare in alcun modo al capitolo prestazionale.

Huawei Mate 8 sarà reso disponibile dal primo trimestre del prossimo anno in almeno quattro colorazioni: la Champagne Gold, la Moonlight Silver, la Space Gray e la Mocha Brown. Queste sono le tempistiche previste per il mercato cinese, mentre per quel che riguarda l’estensione al mercato globale non sappiamo ancora nulla di certo.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]