Mancano una manciata di ore alla presentazione ufficiale di HiSilicon Kirin 950, il processore proprietario che Huawei dovrebbe implementare prima di tutto nel suo prossimo top di gamma (che nei giorni scorsi ha preso il nome di Huawei Mate 8 con tanto di conferma da parte di un dirigente dell’azienda).

Come probabilmente ricordiamo già, una delle principali novità introdotte da questo chipset riguarda la presenza dei Cortex-A72, core capaci di incrementare di molto le prestazioni fatte proprie dagli attuali (e pur sempre validissimi) Cortex-A57. E per aiutarci a comprendere la differenza che passa tra la vecchia e la nuova generazione dei core, interviene un benchmark messo a segno da GeekBench 3!

Sulla base dei test effettuati risulta che Kirin 950 vanta ben 1710 punti in single core e 6245 punti in multi core, numeri che lasciano un po’ di amaro nella bocca del Samsung Exynos 7420, il più potente processore che ad oggi abbia avuto il merito di calcare il panorama dei dispositivi Android (quest’ultimo si ferma infatti a quota 1480 punti in single core e a 5000 punti in modalità multi core).

Eppure anche Samsung proporrà un suo nuovo processore di fascia alta che si sta facendo conoscere come Exynos M1 e che anche lui, test alla mano, ha dato modo di produrre risultati strabilianti che staccano persino lo stesso Kirin 950! La sfida che si materializzerà nel 2016 sarà perciò molto molto agguerrita. Stay tuned!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]