Non che non ce ne fossimo mai accorti, ma ora a fare un po’ di chiarezza ci pensa RootJunky il quale ha provveduto a stilare un elenco in cui si mettono in mostra le differenze di prezzo che gravitano sugli smartphone venduti in questo e in quel Paese. E da tutto ciò ne è venuta fuori una realtà neanche troppo sorprendente: in Italia gli smartphone costano di più!

Il nostro è il Paese in cui smartphone del calibro di Nexus 6P e iPhone 6S sono i più cari di tutti, e in cui per Galaxy S6 Edge vige il secondo listino più caro (subito dopo l’Inghilterra).

La ragione di tutto quanto ciò è che produttori come Google, Apple e Samsung ci odiano? Non proprio: se di colpe dobbiamo proprio parlare, inevitabilmente l’indice puntato non può che andar contro le “tanto amate” tasse che pesano come macigni in questo senso. Magari valutando la pressione fiscale degli altri Paesi potrebbe venir fuori che le tasse non siano l’unica discriminante, ma è inevitabile che un gran bel peso ce l’abbiano eccome (tra quelle di importazione e IVA siamo già ai primissimi posti).

Insomma, anche sul mercato degli smartphone le politiche italiane non premiano di certo. Ma le tasse, si sa, “sono una cosa bellissima”.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]