Le previsioni di qualche giorno fa avevano aperto le porte a LG Pay, ovvero al nuovo sistema di pagamenti elettronici messo a punto dal colosso sudcoreano con l’intenzione di infastidire l’oligopolio rappresentato da Apple Pay, Samsung Pay e Android Pay. Eppure mediante un intervento organizzato con Shinhan Card e KB Kookmin Card, la compagnia ha deciso di svelare questa sua nuova iniziativa in via del tutto anticipata.

Il servizio sarà reso attuabile solo nei primi mesi del 2016, ma grazie alla presentazione avvenuta poche ore fa siamo in grado di conoscerlo nelle sue prime sfaccettature.

Apprendiamo così che LG Pay dovrebbe funzionare in maniera del tutto diversa rispetto ai suoi rivali: l’utente che vorrà farne uso dovrà in poche parole installare un’apposita applicazione sullo smartphone che, dal canto suo, provvederà a comunicare con una schedina di plastica destinata a sostituire la presenza della carta di credito. Questa schedina plastica dovrebbe perciò collegarsi allo smartphone e simulare, di fatto, le funzioni tipiche di una normale carta di credito.

In questo modo LG Pay si prefigge di funzionare con qualunque dispositivo POS e di risultare abilitato sui telefoni di qualsiasi fascia di mercato. Tutto ciò si intende però valido a fronte dell’adesione delle società che gestiscono le carte di credito con il circuito messo a punto da LG Pay e questo, come sappiamo bene, sarà il vero scoglio da affrontare!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Marcello

    C’è già l’italiana app Satispay per scambiare denaro tra amici in modo completamente gratis, senza commissioni, e pagar nei negozi. Inoltre 10€ in regalo iscrivendosi tramite questo codice promo da inserir in fase registrazione: MARCELLOMI