Sono trascorse poche ore da quando abbiamo parlato per l’ultima volta del nuovo Samsung Galaxy A7, che un nuovo benchmark apparso sul database del celebre AnTuTu riapre una questione che eravamo pronti a ritener chiusa.

Di cosa si tratta? Né più né meno che del processore incorporato, poiché stando a quanto appare sul database in questione, sembra proprio che il nuovo Galaxy A7 implementerà un processore Exynos 7580 a discapito di uno Snapdragon 615 che andava invece particolarmente forte nel corso dei giorni passati.

Oltre a tutto ciò, a bordo del Galaxy A7 di seconda generazione troveremo con probabilità tutta un’altra serie di specifiche che non si scompone affatto (a differenza di quanto fatto con il processore): il display sarà un 5.5″ Full HD (1920 x 1080 pixel), la RAM da 3GB, la memoria interna da 16GB, le fotocamere da 13 megapixel nella parte posteriore e da 5 megapixel in quella frontale, mentre il sistema operativo basato su Android 5.1 Lollipop.

Insomma, non si può certo dire che questa prossima creatura di casa Samsung non abbia attirato su di sé poche attenzioni! E probabilmente proprio questo hype, combinato a una certa qual dose di qualità del prodotto, contribuirà persino a fare di Galaxy A7 un dispositivo di tutto riguardo.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]