Anche il comparto phablet, oltre a quello smartphone, vive di sfide assai avvincenti. E quella messa a punto tra Samsung Galaxy Note 5 e il recentissimo Huawei Nexus 6P ne è proprio un esempio: un testa a testa di queste ultime ore ha voluto mettere a confronto l’efficienza energetica del display dell’uno e dell’altro, venendo a capo di quello che è un risultato che sicuramente farà piacere ai fedeli utilizzatori di dispositivi Samsung.

Già, perchè la sfida è stata vinta da Galaxy Note 5 che rispetto al suo rivale ha dimostrato avere un’efficienza energetica del 16% superiore. Ma per quanto sia soddisfacente per gli appassionati di casa Samsung, questa battaglia, e soprattutto il suo risultato, è a dir poco particolare: consideriamo infatti che entrambi i display sono stati prodotti da Samsung per cui risultati tanto diversi lasciano sicuramente un po’ di perplessità.

Che Samsung abbia volutamente deciso di tenere per sé “la roba migliore” e cedere a terze parti componenti sui quali non è granché convinta?

Mentre il dubbio aleggia nell’aria e viene captato soprattutto dai più complottisti, il dato di fatto rimane oggettivo sotto gli occhi di tutti noi. Stanti i risultati, l’unico aspetto su cui Huawei Nexus 6P può aggrapparsi è l’essere riuscito ad avere un display del 5% più efficiente di quello integrato in Galaxy Note 4 che però, a dover di cronaca, va ricordato essere un dispositivo di oltre un anno fa!

fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]