Notizie confermate da Samsung affermano che la produzione del chip Exynos 8890 (quello che in poche parole dovremmo trovare a bordo di Galaxy S7) sia già partita. E’ perciò evidente che se così fosse, la produzione risulterebbe avviata con largo anticipo rispetto a quella che è la tradizionale tabella di marcia: solitamente i top di gamma Samsung e annessi componenti non vengono messi in produzione prima di Dicembre!

Ma se c’è una previsione che questo netto cambio di passo vuol suggerirci, quella è una e una soltanto: Samsung Galaxy S7 potrebbe essere presentato prima del previsto e non aspettare un Mobile World Congress 2016 che per definizione non prenderà il via prima di Marzo!

Stando ai recenti benchmark, il nuovo Exynos 8890 dovrebbe garantire l’1.75% di potenza in più rispetto all’A9 di Apple; e proprio come il precedente 7420 dovrebbe essere realizzato mediante un processo produttivo 14nm FinFET. La sua sarà presumibilmente un’architettura octa-core a 64-bit in cui si lavora a una frequenza di clock da 2.4GHz.

Tutto ciò dovrebbe garantire delle ottime prestazioni ai nuovi top di gamma Samsung che, sulla base di recenti indiscrezioni, dovrebbero poter uscire allo scoperto sia in una variante con Exynos 8890 sia in una seconda versione con chip Qualcomm Snapdragon 820 (ma questo aspetto resta tutto da confermare).

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]