Samsung sta lavorando da molto tempo a questa parte allo sviluppo di una tecnologia capace di incrementare i livelli di sicurezza nei suoi dispositivi e KNOX è un chiaro esempio che potremmo citare in questo senso. Anche il lettore di impronte digitali è candidato a diventare un elemento di garanzia in fatto di sicurezza, ma si tratta di un sensore al momento disponibile nei soli dispositivi di fascia alta.

Un report proveniente dalla Corea, però, svela che Samsung starebbe pensando di lavorare anche su smartphone di fascia economica dotati del lettore per il riconoscimento delle impronte digitali rendendo questa tecnologia finalmente alla portata di chiunque. Non ci sono ancora certezze né date entro cui aspettarci la messa in atto di questo piano, ma ci sono buone speranze per cui ritenerne plausibile l’arrivo entro la prima metà del 2016.

L’ostacolo vero e proprio è rappresentato dal prezzo, poiché implementare il sensore biometrico e al tempo stesso garantire un prezzo di vendita contenuto è una mezza missione. Eppure Huawei ha già sperimentato smartphone con riconoscimento delle impronte proposti a prezzi lowcost, così come lo fanno, di norma, la gran parte dei marchi operanti in Cina. Al di là di come andrà a finire, però, l’obiettivo di Samsung è senza alcun dubbio nobile!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Io me lo auguro: è un sistema comodo e utile per i pagamenti online

    • Cosimo Laneve

      Sarebbe una gran cosa! Incrociamo le dita 😛

  • FausBot 25™

    Si Alfredinik! Su certi telefoni ce già,ma il srnsore ce solo sullo schermo,non sul pulsante