L’Open Beta di “Tom Clancy’s Rainbow Six Siege” inizierà, su tutte le piattaforme, il 25 novembre e si concluderà il 29 (non vi so ancora dire gli orari, che varieranno da regione a regione). Sarà possibile pre-caricare il gioco a partire dal 23 novembre e, scrivono in un post sul sito ufficiale, “tutti i partecipanti alla Open Beta avranno 24 ore di accesso anticipato, a partire dal 24”. Cioè, mi chiedo: i partecipanti alla Open Beta avranno 24 ore di accesso anticipato alla Open Beta? Se qualcuno ha capito cosa intendo dire me lo scriva nei commenti.

La Open Beta servirà a testare il matchmaking e i server, e quindi non avrà molti contenuti del gioco. E quello che combinerete nella Beta non verrà neanche trasferito nel gioco finito. Comunque, sarà possibile giocare nel ruolo di quattordici Operatori (personaggi/classi) tra cui Tachanka, con corazza e mitragliatrice fissa e Glaz, con fucile di precisione. Saranno disponibili sia modalità PvP (multigiocatore competitivo classificato e non classificato) sia PvE, nella forma di Caccia ai terroristi – Disinnesco. In questa modalità la squadra di giocatori deve infiltrarsi in un covo di gente cattiva e disinnescare due bombe mentre resiste all’attacco nemico. Le partite si svolgeranno in tre mappe, che potranno essere affrontate sia di giorno sia di notte: Kanal, Base di Hereford e Casa.

“Tom Clancy’s Rainbow Six Siege” uscirà il primo dicembre per PC, PlayStation 4 e Xbox One. Abbiamo di recente parlato del suo costoso Season Pass (che garantisce l’accesso anticipato a DLC che saranno comunque gratuiti). Anche se il gioco si concentrerà, per la prima volta nella serie, sul multiplayer competitivo e cooperativo, come ora va di moda, saranno inoltre disponibili delle Missioni/Sfida da fare in single player.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]