Che Xiaomi fosse interessata a far propria la tecnologia Force Touch del display, non era affatto una novità. Solo ora apprendiamo però che la questione sta entrando nel vivo, tant’è che stando a quanto riportato da ETNews, sembra proprio che il produttore cinese abbia già avviato la ricerca di quello che potrebbe essere il miglior display.

La società avrebbe già tessuto qualche contatto sia con fornitori sudcoreani che con aziende cinesi, ma alcune difficoltà relative alla conclusione degli accordi starebbero protraendo un po’ troppo i tempi. La motivazione? Sembra che Xiaomi cerchi di spingere i prezzi un po’ troppo al ribasso proprio per assicurare poi un prezzo di vendita altrettanto contenuto. Ma la rincorsa al ribasso non troverebbe l’accordo dei fornitori, poiché con margini troppo stretti non ci guadagnerebbero praticamente nulla di sostanziale.

D’altro canto la tecnologia Force Touch del display è molto recente e proprio per questo ancora un po’ costosa: ridurre di troppo i margini di prezzo non consentirebbe ai fornitori di garantire un prodotto di qualità. Consapevole di questa situazione, Xiaomi starebbe continuando la sua fase di ricerca perchè di alzare il prezzo degli smartphone proprio non ne vuol sapere. Ma chi glielo dice che una tecnologia di questo tipo e così tanto recente un suo costo ce l’ha?

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]