Sembra proprio che l’obiettivo di Apple di migliorare il display dei suoi iPhone non sia solo ed esclusivamente legato alla tecnologia 3D Touch (che sta peraltro creando un precedente nel mercato smartphone, dal momento in cui anche i produttori Android stanno provando a uniformarsi a questa nuova moda).

Ebbene sì, perchè da un report di Culman sembra che gli obiettivi di Apple siano ben più ambiziosi di quelli visti finora: a detta del documento in questione, il colosso di Cupertino avrebbe istituito un laboratorio segreto di ricerca in quel di Taiwan, ed in particolar modo all’interno di un parco scientifico di nome Longtan Science Park (ci troviamo a 25 miglia dalla capitale Taipei).

In questa sede sarebbero almeno 50 gli ingegneri incaricati di sviluppare nuove soluzioni per il comparto display: oltre a non voler rinunciare ai pannelli dotati di riconoscimento della pressione, Apple starebbe lavorando anche per abbracciare la tecnologia OLED a discapito di un LCD considerato ormai al tramonto. Con l’OLED sarebbero infatti diversi i vantaggi, tra cui la possibilità di creare schermi più sottili, più leggeri, più luminosi e nonostante tutto ciò persino più efficienti di quelli attualmente in circolazione!

Non ci sono solo indiscrezioni che vanno avanti ormai da diverse settimane, poiché ad avvalorare la tesi di una Apple sempre più vicina al mondo OLED pare ci siano persino delle “prove inconfutabili”.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]