Negli ultimi tempi è stato rilevato un gran salto in avanti da parte del mercato smartwatch e più in particolare l’impennata la si è avuta nel corso del 2015, anche e soprattutto per merito dell’entrata a gamba tesa di Apple Watch. Ma se il successo di questo settore si spostasse sempre più verso Android Wear rubando quote di mercato all’orologio della Mela?

Si tratta di un’ipotesi ritenuta molto probabile dai colleghi di TechCrunch, i quali vedono l’espandersi di Android Wear come un fenomeno dovuto a tutta una serie di ragioni. In primo luogo a Google Now, ritenuto anche dagli utenti iOS uno strumento potente e preciso per godere di un’esperienza utente quanto più completa.

Ma a spingere verso una maggior diffusione di Android Wear potrebbero essere proprio quelle aziende che operano da sempre nel mercato degli orologi e che ora, intenzionate a specializzarsi nel comparto smartwatch, sono pronte a lanciare i primi dispositivi intelligenti con a bordo, guarda caso, proprio Android Wear!

C’è poi la possibilità che Google utilizzi Project Ara anche per il discorso smartwatch, facendo sì che un orologio inizialmente acquistato anche a caro prezzo, possa poi rendersi sempre al passo coi tempi grazie alla possibilità di sostituire alcune delle componenti elettroniche (in questo senso Apple Watch perderebbe di credibilità dal momento in cui “scadrebbe” con il trascorrere dei giorni).

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]