Poche ore fa spuntava fuori una notizia secondo la quale il prossimo iPad Air 3 non avrebbe potuto contare sulla presenza del 3D Touch, e che non sarebbe riuscito a far proprio questa tecnologia di ultima generazione a causa di una serie di impedimenti costruttivi (pare che il problema sia da ricercare nel posizionamento dei sensori).

Eppure la stessa Apple ha tutta l’intenzione di non lasciarsi andare a questo scenario, ovvero a un panorama di prodotti che per quel che riguarda gli iPhone prevede il 3D Touch e che taglia fuori dal raggio di questa tecnologia le tavolette elettroniche. Per colmare il vuoto che si sta venendo a creare e uniformare il suo catalogo prodotti al 3D Touch, Apple starebbe perciò sviluppando una tecnologia che possa permettere l’incontro tra un display capace di rilevare i livelli di pressione e l’ampiezza tipica dei pannelli per iPad.

La fase di sviluppo sarebbe però ancora in alto mare, tanto da lasciar credere che ad iPad Air 3 toccherà purtroppo la sorte che preannunciavamo ieri. Lo sforzo ingegneristico che si sta portando avanti può però essere motivo di ritrovato ottimismo per quel che riguarda le produzioni prossime (magari per quelle previste per fine 2016/inizio 2017).

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]