Delusi dalle vostre console? Bene, abbandonate le vostre console e seguite questa guida per assemblare il vostro nuovo PC da gaming! Con l’arrivo delle console di nuova generazione PS4 e XBOX One molti acquirenti si aspettavano il tanto decantato salto prestazionale alla “next-gen“, quel salto che avrebbe permesso di giocare ad ogni gioco in fullHD (1080P) senza il minimo problema. Ad un paio di anni di distanza possiamo tranquillamente dire che questo salto non c’è stato e che molti potenziali acquirenti hanno preferito aspettare e alla fine si sono convinti a passare al PC Gaming che, spendendo il giusto, permette di ottenere una qualità visiva ben superiore rispetto alla tanto decantata “next-gen” delle console.

Come primo punto a favore del PC Gaming possiamo dire che è possibile avere un livello di dettaglio migliore, il che permette di immergersi ancora di più all’interno di gioco rendendolo più realistico, penso per esempio ad uno sparatutto in prima persona; in secondo luogo è possibile godere titoli con un frame rate superiore, spesso, soprattutto in questi ultimi mesi del 2015 una delle croci delle console è stato appunto un frame rate basso e instabile: giocare su pc permette invece di avere un frame rate più alto, e magari senza cali, e dunque un immagine più fluida che, soprattutto in giochi in prima persona si rivela davvero necessaria per evitare effetti come scatti e ritardi, fastidiosi soprattutto nel multiplayer online.

Inoltre per chiunque creda che per giocare con il PC sia necessario usare mouse e tastiera ormai questa è una leggenda metropolitana, con 20-30 euro è possibile acquistare il pad  XBOX 360 o a qualcosa di più quello dell’XBOX One per giocare ad ogni titolo semplicemente collegandolo ad una porta USB del PC senza ulteriori configurazioni! Per finire, nonostante il PC in se risulterà molto più costoso di una sola console, vi doterà di un PC in grado di effettuare ogni operazione quotidiana oltre che di giocare a qualunque titolo presente sulla libreria Steam in commercio, e inoltre è bene considerare che i titoli PC costano molto meno al lancio e grazie agli innumerevoli siti di key online famosi è possibile prendere un gioco al day one anche al 50% del prezzo richiesto dalla software house dunque se siete giocatori incalliti soprattutto di titoli tripla A è possibile risparmiare molto e giocare anche meglio! Iniziamo dunque a vedere i componenti per l’assemblaggio del nostro PC da gaming in grado di offrirci un esperienza molto gratificante a 1080p a dettaglio alto/ultra a seconda dei giochi in grado di scalzare via qualunque console esistente.

Configurazione PC Gaming a 600€? Il migliore processore!

processoreParlando di un gioco appena uscito a chiunque sarà capitato di chiedersi giocando su pc: “ma girerà sul mio computer?”; per evitare in futuro questa domanda puntiamo direttamente ad un processore di fascia media ovvero un Intel Core i5 che ci permetterà di giocare con il nostro PC Gaming ad ogni titolo presente in commercio senza il minimo problema. Visto che da pochi mesi sono usciti i nuovi processori Skylake basati su socket 1151 proporrò anche una configurazione con essi, leggermente più costosa, che però potrà essere aggiornata con più facilità rispetto ad una configurazione classica con Haswell con una differenza prestazionale quasi impercettibile. Per questo motivo andremo a prendere un processore i5 Skylake come l’i5 6400 e un processore i5 Haswell refresh come l’i5 4460. Entrambi saranno in grado di offrire performance più che degne in gaming e non faranno in alcun modo collo di bottiglia per una configurazione di questa fascia. Ovviamente potete optare anche per altre versioni di processore ma sinceramente se avete qualcosa da investire meglio farlo in una scheda grafica migliore!

Dove acquistare questi componenti?

Intel Box Core Processore i5-6400, Argento
Intel i5 4460 Quad Core CPU (3.20GHz, 6MB Cache, 84W, Graphics, Turbo Boost Technology, Socket 1150)

Configurazione PC Gaming a 600€? La migliore scheda madre!

motherboardVisto che abbiamo preso in considerazione due processori di due famiglie differenti, è opportuno specificare che anche le schede madri saranno differenti; per l’i5 6400 ci affideremo ad una scheda con chipset H170 (vanno bene anche le Z170) con supporto alle RAM DDR4. Per l’i5 4460 invece ci affideremo ad una collaudata scheda con chipset H97 (vanno bene anche altri chipset ma allo scopo della nostra configurazione è più che sufficiente, se poi volete risparmiare qualcosa è possibile comprare anche una scheda madre H87, B85 e ancora più in basso troviamo la B81) che supporta RAM DDR3 (ATTENZIONE!!). Entrambe le schede sono in formato standard ATX, una solida base per possibili upgrade al nostro PC da Gaming.

Dove acquistare questi componenti?

ASrock H170 Pro4S Scheda Madre, Nero/Oro
Asrock H97 Anniversary Scheda Madre, Nero/Blu

Configurazione PC Gaming a 600€? La migliore RAM!

ram ddr4Come già specificato avremo bisogno di due differenti tipi di RAM a seconda della configurazione che andremo a scegliere, quella un po’ più costosa con Skylake o la più economica con Haswell.
In entrambe le configurazioni andremo a inserire 2 banchi da 4GB per un totale di 8GB in dual channel, nel primo caso in DDR4 e nel secondo caso DDR3 per entrambe sceglireremo delle RAM Low Profile in modo da non aver problemi di compatibilità con i dissipatori aftermarket in futuro.
N.B.: Per sfruttare la tecnologia dual channel sarà opportuno in fase di montaggio leggere sul libretto della scheda madre quali slot saranno da riempire e quali da lasciare vuoti!

Dove acquistare questi componenti?

Corsair CMK8GX4M2B3000C15 Vengeance LPX Kit di Memoria da 8 GB, 2×4 GB DDR4, 3000 MHz, CL15 XMP 2.0 High Performance, Nero
Corsair C9 Vengeance Kit Scheda di Memoria RAM da 8 GB, DDR3, 1600 MHz, 2x 4GB memoria, 1.5 V, Colore: Nero

Configurazione PC Gaming a 600€? Il migliore alimentatore!

alimentatoreL’alimentatore nel computer ha un ruolo fondamentale, è quello che si occupa di portare la corrente a tutti i componenti del computer e permette dunque ad ogni componente di poter funzionare nel modo corretto. Per questo motivo è molto utile, se non necessario, cercare di comprare un prodotto certificato 80+ bronze in modo da avere un erogazione di qualità in funzione del carico di lavoro. Generalmente un computer ha bisogno di un alimentatore che abbia una capacità doppia rispetto a quella totale che può sviluppare, nel nostro PC da Gaming l’intero sistema sviluppa al massimo 280W (circa) quindi 500/500W di alimentatore  possono andare benissimo.

Propongono dunque un paio di alternative giusto per avere un metro di paragone e vedere quale è “migliore” tra i due: Enermax MaxPro Plus80 Digifanless Alimentatore, Potenza 500 Watt, NeroThermaltake Hamburg Alimentatore, 530W, Nero

Configurazione PC Gaming a 600€? Il migliore hard disk!

hard diskPer quanto riguarda l’archiviazione del nostro PC da gaming visto il budget “ridotto” ci affideremo ad un buon Hard Disk meccanico da 3.5″ con connettività SATA3 come per esempio il Western Digital Caviar Blu con il quale si ottengono buone performance e uno spazio di archiviazione di 1TB, capace di ospitare il sistema operativo, i nostri dati personali e anche i giochi.
Ecco dove acquistarlo: Western Digital WD10EZEX Caviar BLUE HardDisk SATA 1 TB, 64MB Cache, versione OEM per integratori

Nel caso in cui abbiate qualche Hard Disk in casa funzionante, è possibile dirottare la spesa verso un disco SSD, più o meno con gli stessi soldi si avrà un disco allo stato solido (non meccanico) da 120GB di ottima qualità con delle performance ben maggiori rispetto ad un disco rigido tradizionale, sul quale installare il sistema operativo e i programmi principali in modo da avviarli all’istante. Inutile invece l’installazione di giochi su tale supporto visto la grandezza in termini di spazio di un normale gioco che porterebbe al riempimento del disco con 2-3 giochi al solo scopo di ridurre i caricamenti.

Qui due tra le migliori offerte su amazon per quanto riguarda i dischi SSD

SanDisk Memoria a Stato Solido SSD Ultra II, 120GB, Nero
Samsung MZ-75E120BW SSD 850 EVO, 120 GB, 2.5″ SATA III, Nero/Grigio

Configurazione PC Gaming a 600€? La migliore scheda video!

scheda videoAndiamo infine ad occuparci del succo della configurazione, l’aspetto fondamentale per iniziare a giocare come si deve. Visto che non voglio essere troppo di parte consiglierò una scheda per entrambe le fazioni, una scheda AMD e una scheda Nvidia cercando di consigliare la migliore per la fascia di prezzo. Entrambe le schede scelte per il nostro PC Gaming hanno una versione con 2GB di VRAM ma, poiché a mio parere queste versioni sono inutili se non per risparmiare qualche decina di euro il mio consiglio è di scartarle e dirigersi verso le proposte a 4GB di VRAM, decisamente più adatte per lo scopo del nostro PC: giocare tutti i titoli del momento con dettagli Alto/Ultra, mostrare la qualità di alcuni giochi rispetto alla controparte console e allo stesso tempo avere un PC in grado di fare il suo lavoro in silenzio per quanto riguarda le azioni quotidiane come guardare un film, studiare, navigare o magari editare foto e video in tutta tranquillità.

Parliamo dunque delle due schede in questione, la AMD R9 380 da 4GB e la Nvidia GTX 960, entrambe schede native DX12 e dunque pronte per la prossima generazione videoludica. Queste sono schede nate per il gaming a 1080p dunque non avremo alcun problema a giocare a qualunque titolo fino ad ora uscito con più di 30 frame (minimo) al secondo a qualità Alto/Ultra. Ovviamente a seconda di quali impostazioni andremo a toccare sarà possibile aumentare il numero di frame a discapito della qualità se preferiamo avere un gameplay più fluido! Per questa configurazione prediligerei la controparte AMD sia per via dei numeri sia per via delle maggiori performance ad essi connesse, la R9 380 risulta vincitrice in ogni titolo uscito a parte qualche eccezione in cui la 960 riesce in parte a recuperare lo svantaggio. Visto dunque che il prezzo finale è uguale e si assesta attorno ai 210€, non su amazon, mi sembra giusto prendere la scheda con il migliore qualità/prezzo e in questa fascia AMD la fa da padrona. Ovviamente a seconda del vostro budget potete decidere se comprare la scheda di una marca piuttosto di quella di un altra quindi privilegiare produttori più famosi come Asus, Msi, Sapphire, Zotac oppure risparmiare qualcosa e andare verso brand meno conosciuti.

Dove acquistare queste schede?

XFX R9-380P-4DF5 AMD Radeon R9 380 4GB scheda video
MSI GTX 960 GAMING 4G NVIDIA GeForce GTX 960 4GB

Configurazione PC Gaming a 600€? Il migliore case!

case pc h440Per finire passiamo dunque ad occuparci del case, quello che per molti è solo una scatola di metallo dentro la quale mettere i loro componenti hardware. In realtà non è proprio così e ogni case ha delle peculiarità. Molti case ormai hanno una buona dotazione di ventole o almeno una buona predisposizione e supporto anche a radiatori per raffreddamenti a liquido. Nel nostro caso non sarà necessario nulla di ciò ma un case con almeno un paio di ventole, una anteriore in immissione e una posteriore in espulsione in modo da fare entrare aria fresca da fuori e fare uscire aria calda da dentro, farà senz’altro comodo per raffreddare i “bollenti spiriti” del nostro PC da gaming.

Avere un buon sistema di raffreddamento dentro il case è fondamentale per ridurre ovviamente il calore e perché no anche il rumore, poiché molti componenti hanno delle ventole che girano sempre di più a seconda della temperatura, dunque più essa è bassa e più il computer sarà silenzioso. Complice nel ricircolo d’aria è anche la gestione dei cavi che è essenziale infatti, nei case più costosi, si parla di qualche decina di euro, delle volte si trova uno spazio maggiore dove far passare i cavi i modo da non lasciarli a penzoloni o magari legati sul fondo del case.
Oltretutto il case fa molto l’estetica del pc dunque a seconda dei propri gusti è possibile prenderne uno con i led, con delle griglie frontali o anche con una finestra laterale giusto per dare un occhiata ai soldi che avete speso mentre usate il PC per sentirvi più gratificati dall’acquisto. Alcuni case di fascia ancora più alta hanno altri sistemi per nascondere i cavi come dei “copri alimentatori” e sistemi per smorzare il rumore come dei pannelli fonoassorbenti. Qua la scelta sta a voi, se volete risparmiare un case da 30-50 euro è l’ideale. Nel caso lascio sotto alcune proposte in modo da poter accontentare un po’ tutti, dal più classicista al più estroverso.

Con questo PC dunque potremo affrontare tranquillamente ogni titolo uscito in commercio ad una risoluzione di 1080p (fullHD) con una media frame quasi sempre sopra i 40 frame con i dettagli al massimo o quasi, niente a che vedere con la next-gen console. Il prezzo è quello che è e si superano i 650 euro comprando tutto e aggiungendo un masterizzatore DVD ma se siete tra quelli che comprano una decina di titoli all’anno su console il risparmio è molto più che assicurato; oltretutto oltre che una console da salotto avrete anche un PC adatto ad affrontare qualunque vostra esigenza!

Ecco dove acquistare un case adatto alle vostre esigenze

Lg GH24NSC0 DVD-RW, Bulk, Nero
Corsair CC-9011075-WW Case Mid Tower Atx Carbide 100R con Finestra Laterale, Nero
Itek Cyclone Case Medio da Gaming, Nero
Zalman Z3-Plus Midi-Tower – weiß, ohne Netzteil
BitFenix Neos Midi-Tower – weiß/blau, ohne Netzteil

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Il problema sono le esclusive dei giochi!