Proprio ieri vi parlavamo di BlackBerry Priv, del suo arrivo in Italia e inevitabilmente anche di un prezzo di vendita che ci appariva francamente un po’ troppo alto: 849€ sono l’espressione di un prodotto che è senz’altro di qualità sotto molti punti di vista, soprattutto in termini di assemblaggio (così come hanno dimostrato numerosi teardown).

Ma la definizione del prezzo di un prodotto va anche e soprattutto agganciata al mercato, alle sue esigenze, ai suoi limiti e alla forza perpetrata dalle realtà concorrenti, pertanto pensare di vendere a 849€ un BlackBerry Priv con dei top di gamma Samsung, LG, Huawei (e così via) lanciati a prezzi di gran lunga inferiori sembrava quasi da suicidio assistito.

Fortunatamente il CEO della compagnia canadese pare aver appreso questa considerazione e deciso che entro il mese di Febbraio il prezzo di Priv calerà sensibilmente. Pur non avendo precisato di quanto, molti analisti che quotidianamente hanno a che fare con le aziende di tecnologia mobile confidano sul fatto che dagli attuali 849€ si possa scendere almeno a 749€ (e 100€ di taglio netto è già un bel passo in avanti).

La dichiarazione del CEO di BlackBerry fa un po’ da avvertimento, della serie “non compratevi Priv ora come ora, perchè tra poco più di un mese lo avrete a prezzo di listino assai scontato”. Segno di una ritrovata lucidità? Forse, ma siamo pronti a giurare che questa scelta sia anche dettata dalla paura di vedersi schiacciare dai top di gamma Samsung e Huawei che verranno presentati con il CES 2016!

fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]