Si è tanto parlato di BlackBerry Priv, ultimo arrivato nel catalogo prodotti dell’azienda canadese. E lo si è fatto fondamentalmente perchè ci troviamo pur sempre davanti ad uno smartphone che ha segnato una netta contrapposizione rispetto al passato di BlackBerry: l’avventura nel mondo Android, l’adozione di tecnologie di tutta avanguardia e l’accortezza nel mettere in campo un prodotto che è a tutti gli effetti un top di gamma sono parti integranti di un cambiamento che si respira inequivocabilmente.

Eppure il prezzo di Priv ha sempre giocato il ruolo del bastian contrario in questo universo che, discorso prezzo a parte, avrebbe anche potuto essere paradisiaco. La conferma di un listino che è fuori mercato ce l’abbiamo una volta per tutte quest’oggi, giornata in cui BlackBerry Priv arriva ufficialmente in Italia al prezzo consigliato al pubblico di 849€.

Si tratta probabilmente del device Android più caro di tutti i quanti (fatta naturale eccezione per i prodotti di lusso come Vertu o casi simili in cui vengono utilizzati materiali prestigiosi). Certamente dietro Priv c’è un lavoro, soprattutto di assemblaggio, che è estremamente accurato. Ma il mercato guarda come prima cosa al prezzo e solo dopo indaga nel “dietro le quinte”: e una cifra di questo genere per un device che deve ancora farsi conoscere seriamente non è certo parte di una mossa astuta.

via: comunicato stampa

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]